Notizia

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • Tensione e nervosismo: Spartans-Bulls finisce a tavolino per i padroni di casa

Notizia del: 12/02/2016


Tensione e nervosismo: Spartans-Bulls finisce a tavolino per i padroni di casa

Brutto hockey e brutto finale tra Spartans Valpellice e Torino Bulls domenica 7 febbraio al Cotta Morandini di Torre Pellice, la partita si è conclusa con la vittoria degli Spartans per 5-0 a tavolino dopo che la formazione ospite, in vantaggio per 3 reti a 1, ha deciso di abbandonare la pista per protesta a seguito di un infortunio fortuito; ma veniamo al racconto della partita.
Match fondamentale per entrambe le squadre, sia gli Spartans che i Bulls devono portare a casa i 2 punti per scopi diversi ma non sono ammessi errori. I padroni di casa hanno la ghiotta opportunità di portarsi in testa alla classifica in solitaria dopo l'inattesa sconfitta del Chiavenna contro i Giugoma, mentre i Bulls devono assolutamente vincere per rimanere in corsa per i playoff dopo un inizio di campionato altalenante.
L'inizio lascia subito trasparire che non sarà un match facile, gli ospiti con una formazione rimaneggiata scendono in campo con sole due linee di tutto rispetto, mentre i padroni di casa possono vantare ben quattro linee in panca, ma decidono di girare a 3 ponendosi come obbiettivo quello di tenere un ritmo alto per l'inzio della partita.
Prima azione per gli Spartans ma al capovolgimento di fronte con un tiro ingannevole da un metro dalla blu Alin Mihaiuc beffa Mollea che non può far altro che raccogliere il disco in fondo alla rete dopo pochi secondi dal fischio d'inizio. La partita prosegue con un ritmo basso e parecchio nervoso in campo, con entrambe le squadre tese. Alla seconda opportunità è Kudrna Zdenek a siglare il raddoppio per gli ospiti con un'azione personale. Spartans un po' storditi, comunque vivi e con il pallino del gioco ma con non poche difficoltà a rendersi veramente pericolosi per la discreta confusione offensiva. A metà periodo però Pietro Canonico, su assist di Orsina riesce a siglare il 2-1 dopo un'azione insistita davanti alla porta di Lama. I padroni di casa hanno subito la possibilità di pareggiare con un powerplay ma Zdenek ruba un disco sulla blu, si invola in solitaria nonostate Giordan e Costabel provino a fermarlo ed è 3-1 per i Bulls. Gli Spartans ci credono e provano più volte a rendersi pericolosi ma non riescono a ridurre lo svantaggio e così tutti a bere un the caldo sul 3-1 per gli ospiti.
Il secondo tempo invece dura ben poco, dopo soli 4minuti Zdenek si infortuna ad una mano fortuitamente cadendo a terra dopo aver messo un piede su una stecca abbandonata sul ghiaccio dopo un momento di discussione in pista. Sale la tensione ed il Bulls decidono quindi di abbandonare la partita che viene così vinta 5-0 a tavolino dagli Spartans, tra non poche polemiche.

I NOSTRI TEAM SPONSOR

Scendi in pista con il Team per far crescere il tuo Brand.