Notizia

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • U12B: 2015/2016 … UN’OTTIMA STAGIONE!

Notizia del: 25/04/2016


U12B: 2015/2016 … UN’OTTIMA STAGIONE!

Torre Pellice; 18 aprile 2016.
Al Pala Cotta Morandini i compressori sono spenti e il ghiaccio è sciolto, ma i nostri giovani Bulldogs vanno ancora oltralpe a giocare l’ultimo torneo stagionale ai piedi del “tetto d’Europa”: Chamonix 15, 16 & 17 aprile 2016. Sono 8 le squadre partecipanti, divise in due gironi: 5 francesi (Chamonix 1 e 2, St. Gervais, Rouen e Toulouse), 2 svizzere francesi (HC 3 Chenes e Monthey) e la Valpe è l’unica equipe italiana. Il venerdì sera e il sabato si giocano le partite di qualificazione (2 tempi da 15’ a tutto campo che valgono come 2 partite) e terminiamo primi nel nostro girone, vinciamo i quarti e accediamo alle semifinali.
La domenica gli incontri sono di 2 tempi da 20' ciascuno e giochiamo contro il Monthay il match che vale la finale; la partita è combattuta e aperta, la Valpe costruisce un'infinità di occasioni, ma riesce a perforare il golie avversario solo con 2 missili dalla blu di Fede. A poco più di 2' dal termine conduciamo 2-1 e un'infelice decisione arbitrale dà la possibilità ai nostri avversari di giocare in 6 contro 4 ... arriva il pareggio. I Bulldogs rimangono annichiliti mentre gli svizzeri, trascinati dall'entusiasmo del gol, riescono a realizzare il 3-2 con cui si chiude l'incontro!
La finale per il 3° posto ci vede nuovamente dominare per tutto primo tempo contro il St. Gervais, ma non riusciamo a segnare, dal canto loro i francesi ci “bucano” in contropiede; nel secondo drittel il match si fa più equilibrato e, nonostante scontri di gioco e malesseri portino la difesa ai minimi termini, riusciamo a pareggiare. Quando però gli avversari passano nuovamente in vantaggio, la Valpe si disunisce e non ha più la forza per reagire: termina 2-1 e concludiamo al 4° posto, ma assolutamente consapevoli di essere a livello delle 2 equipe finaliste!
Quella sopra raccontata però, non è che l'epilogo di una splendida stagione appena conclusa: i protagonisti sono i giovani Bulldogs della u12 B, una squadra frizzante, affiatata, giovane per la sua categoria. Un’equipe capace di accogliere con grande naturalezza delle “new entry” a cavallo del nuovo anno, ma nello stesso tempo di rimanere vicina a chi ha potuto allenarsi e giocare solo fino a dicembre 2015!
Un grande spirito di gruppo e un buon lavoro sui fondamentali, mischiato a tanta voglia di giocare e divertirsi insieme, ecco la ricetta che ha permesso a questa formazione Valpe di confrontarsi a livelli di eccellenza contro altre 12 squadre nel campionato interregionale Piemonte / Valle d'Aosta / Lombardia e di dominare nei "tornei triangolari" dei pari età, novità prevista per questo 2015/2016.
Un gruppo che ha disputato ben 5 tornei da gennaio ad aprile 2016, cominciando con il Trofeo u13 Banca di Cherasco giocato in casa. 6 squadre disputano a tutto campo un girone unico all'italiana e i Bulldogs (l'equipe di gran lunga più giovane) terminano quinti nella fase di qualificazione, sfiorando il "colpaccio" contro i Bulls con più della metà degli atleti targati 2003; Pupo inoltre vince il premio per il miglior golie del torneo!
2 tornei internazionali u11 in Francia a pista intera, il sopra citato Chamonix e il 3° posto di Gap e con la Valpe gioca lo "straniero/italiano" Fede che si integra alla perfezione con il gruppo.
In Italia altri 2 tornei internazionali u11, giocati 4 contro 4 (più portiere) su un terzo di pista: 4° posto al "Little Rascals" di Torino e magistrale performance al casalingo Torneo Valmora dove questa spettacolare squadra si trova ai "blocchi di partenza" con 2 formazioni. Valpellice e Bulldogs vincono le rispettive semifinali e conquistano un meritatissimo 1° e 2° posto e questa volta è Luca ad essere giudicato miglior portiere!
Diamo ora un nome ai "magnifici 17” partendo dall’unica ragazza del gruppo classe 2004 Carmen e proseguendo per ordine di nascita con i 2005 Jacopo, Matteo Be., Leonardo, Samuel, Nicolò, Daniel, Matteo Bi., Lorenzo M., Filippo, Lorenzo C. e Alessandro; i 2006 Luca, Marco, Giacomo e Mattia e il più giovane di tutti il 2007 Mattias.
Bilancio quindi positivo per questa bella squadretta giovane che fa dello spirito di gruppo la sua caratteristica fondamentale, qualità importante per ragazzini di questa età.
Non ci si può però dimenticare di chi lavora dietro le quinte per far sì che i nostri giovani atleti siano seguiti adeguatamente, quindi grazie all’instacabile Paolo sempre presente per seguire lo spogliatoio e la panca durante gli allenamenti, al responsabile “più veloce del West” Graziano che organizza, contatta e lavora per tornei e trasferte e infine a coach Daniele che “crede” sempre e fino in fondo nei “suoi” ragazzi!

I NOSTRI TEAM SPONSOR

Scendi in pista con il Team per far crescere il tuo Brand.