Notizia

  • Home
  • /
  • News
  • /
  • Lutto in casa Valpe per la scomparsa di Omar De Biasio

Notizia del: 08/04/2017


Lutto in casa Valpe per la scomparsa di Omar De Biasio

La notizia della scomparsa di Omar De Biasio ha lasciato tutti colmi di dispiacere. Omar è una colonna portante nel tempio delle emozioni biancorosse, un uomo fondamentale della storia dell HC Valpellice, ci lascia una moltitudine di bellissimi ricordi.
Giunto da Alleghe ancora ragazzo si è legato indissolubilmente alla Val Pellice trascorrendovi tutta la sua vita.
Ci ha regalato tante battaglie sportive, vittorie, sconfitte, gol, sacrifici, sudore, gioia di giocare a hockey e calda umanità. Tutte grandi cose che sono al tempo stesso cose comuni ma che vissute attraverso le gesta di un uomo speciale diventano pagine di un racconto fantastico, da raccontare ai più piccoli perché abbiano un esempio, un ispirazione da seguire per scriverne di nuove.

Così lo ricorda Marco Cogno, ex compagno di squadra e presidente dell HC Valpellice:
"È mancato un grande uomo di sport.
Un professionista serio che ha saputo trasmettere la sua passione alla figlia Francesca e ai suoi adorati nipotini Alessia e Andrea, quest ultimo, tra l altro, pare ne abbia ereditato il talento.
Spero vivamente che il piccolo Andrea possa ripercorrere le orme del suo amato nonno.
Omar è stato e sarà per sempre un esempio di professionalità.
Soprannominato Il Vecio perché era il leader della squadra, il saggio, colui che ogni giovane atleta doveva prendere ad esempio, me compreso.
Ricordo quando, appena sedicenne, approdai in prima squadra chiamato direttamente dall allora allenatore Dave Conte che guidava la serie A della famosa squadra sponsorizzata dalla Fiat Ricambi, mi trovai nello spogliatoio con Omar.
Ero intimorito dal personaggio e da quello che era il "mondo" dello spogliatoio della Serie A, lui capì immediatamente il mio stato d animo e mi disse:
- Benvenuto bocia... allora sappi che il tuo posto per cambiarti lo puoi scegliere tra questi e agli inizi ti toccherà il compito di asciugare pattini e rifare talvolta le borse di alcuni giocatori. Poi, se dimostrerai di aver la grinta, le palle e la voglia di giocare, diventerai uno di noi! -
Quelle parole furono per me come una pietra miliare, autentiche fondamenta sulle quali ho costruito la mia avventura in Serie A.
È stato un uomo rispettato da tutti con moralità ed onestà fuori dal comune.
Un atleta, un uomo, un padre ed infine un nonno d altri tempi.
Consapevole di aver fatto ampiamente ed egregiamente la sua parte nell hockey, ha poi sempre preferito stare in disparte, andare a pesca, coltivare i suoi diversi hobby e occuparsi della sua famiglia.
Mi mancherà moltissimo, spero che lassù possa giocare in linea insieme a Dario, come ai vecchi tempi."

L HC Valpellice, orgoglioso di poter annoverare tra i protagonisti più illustri della propria storia Omar De Biasio, rivolge un affettuoso pensiero alla sua famiglia in questo triste momento.

I NOSTRI TEAM SPONSOR

Scendi in pista con il Team per far crescere il tuo Brand.